Vibrostop supporta il quartiere.

Il muro di Diabolik

A poca distanza dall’iconica chiesetta di via San Cristoforo e dal Naviglio Grande il Municipio 6 di Milano prosegue l’intervento artistico iniziato anni prima con un’opera dedicata a Valentina, celebre personaggio nato dalla matita di Guido Crepax.
Nel 2021 è stato inaugurato il più lungo tratto di street art di Milano, questa volta dedicato a Diabolik, il celebre ladro del fumetto italiano. Nelle tavole sono rappresentati gli angoli più significativi del quartiere e dell’area del Navigli: sta così nascendo un vero e proprio “distretto artistico del fumetto”.
Il risultato di questa riqualificazione urbana si deve alla collaborazione tra il Municipio 6, il condominio di via Savona 97 (proprietario dei muri), la Casa Editrice Astorina (proprietaria e dei diritti di Diabolik) e il Museo delle Culture MUDEC, con il supporto di Vibrostop, che ha sede proprio al di là del muro valorizzato dai giovani artisti di “We Run the Streets”.